Marchi UL

    marchio_ul

Tutti gli apparecchi o i sistemi a comando elettrico commercializzati negli USA devono essere omologati. La conformità alle norme di sicurezza nazionali è dimostrata da un marchio di conformità rilasciato da un laboratorio di prova qualificato e riconosciuto.

Il laboratorio di prova maggiormente riconosciuto è UL (Underwriters Laboratories). UL esegue le prove in conformità alle nome UL, che integrano le norme nazionali come componente fondamentale.

 

Norme UL per la certificazione dei prodotti Festo:

  • Rischi elettrici e meccanici nel caso dei prodotti elettrici
  • Materiali degli involucri e materiali isolanti nel caso delle prove di protezione antincendio
  • Valvole: prova della pressione di scoppio a 5 volte la pressione nominale
  • Ispezione dei mezzi di produzione da parte di UL

 

Maggiori informazioni sui vari marchi UL apposti sui prodotti Festo sono contenute nelle schede sottostanti.

Il marchio UL è obbligatorio per legge?

No, non esiste alcuna legge che stabilisce l'obbligatorietà del marchio UL.
Tutti gli apparecchi o i sistemi a comando elettrico commercializzati negli USA devono essere omologati. La base giuridica di tale requisito è costituita da normative come l'Occupational Safety and Health Act (OSHA, articolo 29 CFR 1910.xxx; CFR: Code of Federal Regulations) e il National Electric Code (NEC). In Canada, le normative applicabili sono l'Occupational Health and Safety Act (OHSA) e il Canadian Electric Code (CEC).

In ragione delle strutture federaliste di Stati Uniti e Canada, nei vari Stati federali e nelle varie province si applicano diverse versioni del NEC e del CEC, a cui si aggiungono disposizioni integrative locali (Supplements). Una delle ragioni di questa difformità è costituita dalle diverse condizioni climatiche dei singoli Stati.

La conformità ai requisiti nazionali di sicurezza può essere verificata attraverso un cosiddetto "listing" o "labelling". Il listing/labelling consiste nel rilascio di un marchio o simbolo (come ad es. il "marchio UL") da parte di una Certification Organization (CO, ente di certificazione) qualificata che attesta l'esecuzione di test adeguati e la conformità di un'apparecchiatura alle normative di sicurezza applicabili o la sua idoneità ad uno scopo specifico. Questo marchio o simbolo può successivamente essere utilizzato dal produttore. Negli Stati Uniti, i CO qualificati sono laboratori di test riconosciuti dall'OSHA e denominati “Nationally Recognized Testing Laboratories” (NRTL). In Canada, lo Standards Council of Canada (SCC) incarica dei cosiddetti “Certified Bodies” (CB).

Uno di questi NRTL, e probabilmente il più noto, è UL. UL è la sigla di “Underwriters Laboratories”, ossia i laboratori di test delle compagnie assicurative. UL esegue i test in conformità alle nome UL, che integrano le norme nazionali come componente fondamentale. Scopo ultimo di questi test è ridurre al minimo il rischio di responsabilità per le compagnie assicurative derivante dalle apparecchiature e i pericoli ad esso associati (folgorazione, incendio e lesione meccanica). I risarcimenti danni concessi dai tribunali statunitensi possono facilmente raggiungere livelli sufficientemente elevati da minacciare l'esistenza di produttori, venditori e utilizzatori (società).

Chi controlla il marchio UL?

Le misure necessarie per raggiungere la conformità agli standard nazionali di sicurezza variano a seconda dell'applicazione specifica. Le apparecchiature e i sistemi elettrici vengono ispezionati in loco. Responsabile dell'esecuzione di queste ispezioni è l'"Authority Having Jurisdiction” (AHJ). Il marchio UL semplifica la procedura di ispezione per l'“Authority Having Jurisdiction” (AHJ) locale, contribuendo ad evitare ritardi durante la messa in servizio dell'impianto nonché costi elevati dovuti a modifiche dei sistemi.

In base a quali norme UL sono omologati i prodotti Festo?

I prodotti elettrici vengono sottoposti a test per individuare eventuali pericoli elettrici e meccanici. Nel caso dei test di infiammabilità, la valutazione considera anche i materiali degli involucri e i materiali isolanti. Nel caso delle valvole viene eseguito anche un test sulla pressione di scoppio con una pressione pari a cinque volte la pressione di azionamento nominale. UL ispeziona regolarmente gli stabilimenti produttivi. In questo modo garantisce che i prodotti conservino la forma in cui sono stati originariamente testati.

I cavi di collegamento devono essere certificati UL?

Dato il loro utilizzo previsto, molti dispositivi Festo sono certificati come dispositivi per i "Circuiti di Classe 2". I “Circuiti di Classe 2” sono circuiti ad energia limitata con una tensione massima di 30 V AC o 24 V DC, una corrente massima di 5 A e un carico ammissibile massimo di 100 VA. Secondo la definizione UL, questi circuiti non pongono alcun pericolo di folgorazione o incendio. La certificazione UL non è quindi necessaria per i connettori e i cavi. Nel caso dei dispositivi non classificati come “Circuiti di Classe 2”, per i cavi utilizzati è richiesta la certificazione.

Qual è il significato dei marchi UL sui prodotti Festo?

UL è autorizzata a rilasciare la certificazione conformemente sia alle normative statunitensi in materia di sicurezza (NEC) sia alle normative canadesi in materia di sicurezza (CEC). Questo è indicato dal rispettivo marchio UL. I marchi C-UL-US e C-UR-US sostituiscono la certificazione CSA per il Canada.

Certificazioni UL

Lista di prodotti con certificazioni UL

per i prodotti Festo