Procedure di prova per prodotti per cleanroom

Cleanroom: procedura di qualificazione

Per garantire la sicurezza nella cleanroom

Effettuiamo le prove sui nostri prodotti in conformità alla direttiva VDI 2083-9.1 e li classifichiamo secondo  ISO 14664.

Festo collabora con il Fraunhofer Institute for Production Technology and Automation (IPA) e con la prestigiosa Nanyang Technological University di Singapore per garantire che i propri prodotti soddisfino i severi requisiti previsti per l'impiego in cleanroom.

Un apposito reparto, il Competence Center for Cleanroom Technology presso Festo Singapore offre le infrastrutture necessarie per la produzione e il confezionamento dei prodotti cleanroom.

Cleanroom: misurazione di qualificazione

Cleanroom: apparecchio per le misurazioni di qualificazione

Apparecchio di prova

Ambiente di prova in scala ridotta, per ISO 14644-1 classe 3

Cleanroom: rilevatore di particelle per misurazioni di qualificazione

Rilevatore di particelle

Il rilevatore di particelle scansiona l'esemplare di prova e identifica le aree citriche con la maggior presenza di particelle, come per esempio la guarnizione dello stelo di un cilindro.

Cleanroom: contatore ottico di particelle per misurazioni di qualificazione

Contatore ottico di particelle

Misurazione della concentrazione media di particelle nel punto critico, su un tempo di 100 minuti, all'80% del carico massimo   

 

Esecuzione delle prove di qualificazione per cleanroom

Festo Singapore è stata certificata dal Fraunhofer Institute per effettuare le misurazione dell'emissione di particelle:

Certificato IPA FE 0008-190

Fraunhofer Clean Manufacturing