Termini di utilizzo di Festo Cloud di Festo AG & Co. KG

Data: settembre 2018

Par. 1
Ambito di applicazione; servizi offerti

 

(1) I presenti termini di utilizzo valgono nella versione valida al momento della stipula dell'accordo relativo all'utilizzo da parte del cliente di Festo Cloud di Festo AG & Co. KG, Esslingen, Germania (“Festo”) in qualità di utente finale (“utente”).


(2) Festo Cloud è un portale web tramite il quale l'utente può utilizzare vari servizi disponibili per i propri dispositivi Festo e altri componenti di terze parti. Con Festo Cloud l'utente può, in particolare, gestire dispositivi Festo e altri componenti di terze parti collegati a Festo Cloud, nonché analizzarne e ottimizzarne l'utilizzo (di seguito denominati "servizi"). Informazioni dettagliate sui servizi forniti sono riportate nella rispettiva specifica. Per l'utilizzo di servizi specifici possono valere condizioni di licenza o termini di utilizzo aggiuntivi.


(3) Festo si riserva il diritto di integrare i servizi forniti nell'ambito di Festo Cloud o stabilire un limite temporale per l'uso dei servizi forniti. Non esistono diritti legali alla perpetuazione di determinati servizi o parti.


(4) Al fine di utilizzare i servizi forniti attraverso Festo Cloud, l'utente si deve registrare come da par. 2.


(5) Non esistono diritti legali a un utilizzo privo di interruzioni. Non è garantito che l'accesso ai servizi di Festo Cloud o il loro utilizzo non subiscano interruzioni o compromissioni di breve durata dovute a lavori di manutenzione, ulteriori sviluppi o altri problemi che potrebbero provocare anche la perdita di dati. Festo annuncia tempestivamente all'utente i lavori di manutenzione e i tempi di fermo pianificati. Festo mira ad assicurare l'utilizzabilità dei servizi con meno interruzioni possibili. Tuttavia, possono verificarsi limitazioni o interruzioni temporanee dovute a malfunzionamenti tecnici (quali interruzione di corrente, difetti dell'hardware e software, problemi tecnici sulla linea di trasmissione dei dati).


Par. 2
Registrazione


(1) Al fine di essere in grado di utilizzare Festo Cloud, l'utente deve registrarsi. Per registrarsi, l'utente deve essere maggiorenne. Solo gli utenti commerciali sono autorizzati a utilizzare Festo Cloud. Non è possibile l'utilizzo da parte di consumatori.


(2) Durante il processo di registrazione, l'utente viene esortato a specificare i propri dati di accesso. Tali dati comprendono l'indirizzo e-mail valido dell'utente e una password scelta dal cliente in conformità con le linee guida relative alle password. Durante la registrazione, l'utente non può fingersi un'altra persona o azienda o utilizzare un ID utente che non ha diritto a utilizzare.


(3) Qualora tali dati cambino durante il periodo di utilizzo, l'utente deve correggere immediatamente i propri dati nelle proprie impostazioni personali in Festo Cloud. Se Festo incorre in spese dovute all'erroneità di tali dati, l'utente è tenuto a risarcire tali spese a Festo.


(4) L'utilizzo di Festo Cloud si basa su una tariffa. Nell'ambito della registrazione, dopo essersi registrato l'utente viene indirizzato a Festo App World in modo che sia in grado di acquistare una licenza per l'utilizzo di Festo Cloud. Per l'utilizzo di Festo App World valgono i termini e condizioni generali di Festo App World.


(5) Inviando tali dettagli di registrazione, l'utente presenta a Festo un'offerta di stipula di un accordo di utilizzo di Festo Cloud regolato dai presenti termini di utilizzo. Festo decide a sua unica discrezione se accettare tale offerta. Qualora la registrazione non venga confermata entro un periodo ragionevole tramite e-mail all'indirizzo e-mail specificato nell'offerta o tramite l'attivazione del profilo dell'utente, l'utente cessa di essere vincolato dall'offerta. L'accordo di utilizzo contrattuale viene posto in essere alla ricezione della conferma tramite e-mail o all'attivazione dell'account, e Festo attiva l'accesso tramite login richiesto dall'utente. All'attivazione, l'utente è autorizzato a utilizzare Festo Cloud in conformità con i presenti termini di utilizzo. Il testo del contratto viene conservato da Festo ma non è accessibile all'utente.


Par. 3
Termine, cessazione, trasferimento


(1) L'utilizzo di Festo Cloud è stipulato a tempo indeterminato qualora Festo non presenti al cliente un'offerta limitata per un periodo specificato. In quest'ultimo caso, alla scadenza del termine iniziale, l'utilizzo si rinnova automaticamente di un periodo aggiuntivo.


(2) L'utente può cessare l'uso di Festo Cloud in qualsiasi momento tramite Festo App World o il portale web con effetto dalla fine del rispettivo termine oppure, se non è stato concordato un termino fisso, dalla fine di un mese con un termine di tre mesi con effetto dalla fine del mese.


(3) Il diritto di cessazione straordinaria rimane inalterato. In particolare, Festo detiene il diritto di cessazione straordinaria qualora il cliente abbia ripetutamente violato le presenti condizioni di utilizzo e abbia continuato a violare o violato ulteriormente i presenti termini di utilizzo nonostante gli avvertimenti di Festo.


(4) L'utente è autorizzato a trasferire permanentemente il proprio account di Festo Cloud a un utente successivo. In caso di trasferimento, tutti i servizi abilitati congiuntamente all'account di Festo Cloud vengono trasferiti alla terza parte. L'utente può trasferire il proprio account di Festo Cloud tramite il portale web.


Par. 4
Ambito di utilizzo consentito


(1) L'autorizzazione all'utilizzo è limitata all'accesso a Festo Cloud e all'utilizzo dei servizi rispettivamente disponibili nell'ambito di applicazione delle disposizioni dei presenti termini di utilizzo.


(2) L'utente è responsabile della creazione dei prerequisiti tecnici richiesti nell'ambito di responsabilità dell'utente ai fini dell'utilizzo contrattuale dei servizi (tra cui, in particolare, l'hardware, i moduli software (library) e la relativa corretta implementazione, il browser web e l'accesso a Internet, l'integrazione dei dispositivi Festo in Festo Cloud). Nell'ambito di applicazione dei presenti termini di utilizzo, Festo non è tenuta a fornire consulenza in merito a tali prerequisiti tecnici.


(3) Durante l'utilizzo dei dispositivi collegati a Festo Cloud, l'utente deve osservare e rispettare i rispettivi termini di utilizzo dei dispositivi.


(4) È inoltre responsabilità dell'utente garantire che i propri dati di accesso e Festo Cloud vengano utilizzati esclusivamente dall'utente o da soggetti autorizzati dall'utente. Qualora esista qualsivoglia motivo per supporre che terze parti non autorizzate siano venute a conoscenza o verranno a conoscenza dei dati di accesso, è necessario avvisare immediatamente Festo.


(5) Festo informa l'utene che l'utilizzo può essere monitorato nella misura consentita dalla legge o qualora sussista un obbligo di monitoraggio di legge. Ciò include la registrazione in log dei dati di collegamento IP, se pertinenti, e l'analisi di tali dati in presenza di sospetti concreti di violazione dei presenti termini di utilizzo e/o esistenza di una condotta altrimenti irregolare o commissione di un reato.


Par. 5
Utilizzo dei contenuti resi disponibili tramite Festo Cloud


(1) I contenuti resi disponibili tramite Festo Cloud sono in larga parte protetti dal diritto d'autore, dei marchi e della concorrenza o da altri diritti di proprietà e sono proprietà di Festo o di altre terze parti che forniscono i contenuti pertinenti ai fini del loro utilizzo da parte dell'utente tramite Festo Cloud. La compilazione dei contenuti è altresì protetta dal diritto d'autore in quanto tale. L'utente è esclusivamente autorizzato a utilizzare tali contenuti in conformità con i presenti termini di utilizzo e le funzionalità e i servizi predeterminati in Festo Cloud.


(2) Se un utilizzo eccedente gli utilizzi di cui sopra non viene espressamente consentito dai presenti termini di utilizzo o da condizioni separate di servizi singoli, oppure se tale utilizzo non è abilitato da un'apposita funzionalità in Festo Cloud,
a) l'utente può utilizzare i contenuti forniti tramite Festo Cloud esclusivamente ai propri fini aziendali interni. È vietato qualsivoglia utilizzo commerciale che ecceda tali limiti. Tale diritto di utilizzo è limitato alla durata dell'utilizzo contrattuale di Festo Cloud,
b) l'utente non deve modificare, alterare, tradurre, mostrare o presentare, pubblicare, esporre, riprodurre né divulgare (nemmeno tramite l'impiego del cosiddetto iFraming) in parte o in toto i contenuti disponibili. È inoltre vietato rimuovere o alterare qualsivoglia avviso di diritto d'autore, logo o altre etichette o avvisi di tutela.
(3) L'utente è autorizzato a scaricare i contenuti per l'invio tramite e-mail o la stampa solo qualora la corrispondente possibilità sia messa a disposizione dell'utente sotto forma di funzione.
(4) L'utente detiene un diritto temporalmente illimitato e non esclusivo di utilizzo dei contenuti che l'utente ha scaricato, inviato e/o stampato in modo appropriato ai propri fini interni, a condizione che un utilizzo divergente non sia stato espressamente consentito in casi singoli. Diversamente, tutti i diritti relativi ai contenuti continuano a spettare al detentore originario dei diritti.
(5) I diritti di legge vincolanti (compresa la riproduzione per uso privato o per altri usi ai sensi del par. 53 UrhG [legge tedesca sul diritto d'autore]) rimangono inalterati.


Par. 6
Blocco dell'accesso a Festo Cloud


(1) A sua unica discrezione, Festo può bloccare temporaneamente o permanentemente l'accesso dell'utente all'intero Festo Cloud o a determinate aree qualora sussistano validi motivi per supporre che l'utente stia violando o abbia violato i presenti termini di utilizzo e/o le leggi applicabili, oppure qualora Festo abbia altri interessi legittimi al blocco dell'accesso. Nella decisione di bloccare l'accesso vengono tenuti ragionevolmente in considerazione gli interessi legittimi dell'utente. Qualora l'utente abbia ripetutamente violato i presenti termini di utilizzo nonostante gli avvertimenti, Festo si riserva il diritto di bloccare permanentemente l'accesso.


(2) Nel caso di una disattivazione temporanea o permanente, l'autorizzazione al login dell'utente viene bloccata e l'utente viene informato tramite e-mail.


(3) Nel caso di un blocco temporaneo, l'autorizzazione al login viene riattivata alla scadenza del periodo di blocco o all'eliminazione definitiva del motivo del blocco e l'utente ne viene informato tramite e-mail. Un'autorizzazione al login disattivata in modo permanente non può essere ripristinata. Ai soggetti bloccati in modo permanente sono permanentemente impediti l'utilizzo di Festo Cloud e una nuova registrazione. Con il blocco permanente dell'utente, Festo ha il diritto di cessazione straordinaria del diritto di utilizzo dell'utente.


Par. 7
Limitazioni di responsabilità


(1) Nell'ambito di utilizzo di Festo Cloud da parte dell'utente, Festo è responsabile in conformità con le seguenti disposizioni:
a) Festo è responsabile senza limitazioni in caso di danni intenzionali o danni dovuti a negligenza grave.
b) Per danni derivanti dall'inosservanza di qualsivoglia garanzia scritta nell'ambito coperto dallo scopo della garanzia e riconoscibile da Festo al momento della fornitura della garanzia.
c) Nei casi di responsabilità per i prodotti sanciti dalla legge tedesca sulla responsabilità per i prodotti (“Produkthaftungsgesetz”).
d) Festo non è responsabile nei casi di violazioni dovute a semplice negligenza esclusivamente di obblighi contrattuali non essenziali. Diversamente, la responsabilità di Festo per danni dovuti a semplice negligenza è limitata ai danni la cui occorrenza è tipicamente attesa nell'ambito di applicazione del rapporto contrattuale reciproco (danni contrattuali tipicamente prevedibili). Ciò vale anche nel caso di violazioni per negligenza di obblighi da parte dei nostri rappresentanti legali, dirigenti e/o semplici agenti ausiliari.
e) Se l'utente è un imprenditore / azienda, le parti concordano che i danni contrattuali tipicamente prevedibili dovuti a violazioni di obblighi sanciti dai presenti termini di utilizzo sono limitati alla somma delle tariffe per l'utilizzo versate negli ultimi dodici (12) mesi.
f) La presente limitazione di responsabilità non vale nel caso di intento fraudolento, lesioni fisiche, violazione di garanzie e rivendicazioni relative alla responsabilità per i prodotti. Le limitazioni di responsabilità sancite dalla legge che deviano dalle disposizioni sulla responsabilità sopra citate a favore di Festo rimangono inalterate.
g) Non esistono responsabilità da parte di Festo che eccedano quanto descritto sopra. In particolare, per i servizi forniti da Festo sulla base di accordi di noleggio, è esclusa la responsabilità relativa a difetti già presenti al momento della stipula del contratto.


(2) Festo non è responsabile di danni dovuti all'uso improprio dei dispositivi collegati tramite Festo Cloud.


(3) Qualora la responsabilità di Festo sia esclusa o limitata in conformità con le presenti disposizioni, lo stesso vale per la responsabilità di organizzazioni e agenti ausiliari, in particolare dei dipendenti di Festo.


Par. 8
Modifica dei presenti termini di utilizzo


(1) Festo si riserva il diritto di modificare i presenti termini di utilizzo in qualsiasi momento con effetto valido anche nell'ambito di un accordo di utilizzo già in essere. L'utente viene avvisato di qualsiasi modifica di questo genere tramite e-mail almeno 30 giorni solari prima del momento per cui è programmata l'entrata in vigore delle modifiche.


(2) Qualora l'utente non si opponga entro 30 giorni dalla ricezione dell'avviso e continui a utilizzare i servizi oltre il termine per l'opposizione, le modifiche vengono ritenute concordate e valide dalla scadenza di tale periodo. Se il cliente si oppone, l'accordo di utilizzo continuerà a essere soggetto ai termini precedenti. Se l'utente si oppone, Festo si riserva il diritto di cessare l'accordo di utilizzo alla prima data utile. L'avviso di modifica informa l'utente del suo diritto di opposizione e delle conseguenze.


Par. 9
Modifica dei servizi e/o prezzi


(1) Festo è autorizzata a modificare i servizi forniti tramite Festo Cloud in qualsiasi momento, qualora tali modifiche siano necessarie in quanto le prestazioni avanzate richieste per la fruizione del servizio non sono più disponibili del tutto o in condizioni appropriate, qualora le modifiche in questione siano modifiche lievi ai servizi forniti, qualora le modifiche siano vantaggiose per l'utente, oppure qualora le modifiche corrispondano alle consuete condizioni di mercato di servizi analoghi. Le modifiche vengono considerate approvate dall'utente qualora l'utente non disdica i termini di utilizzo per iscritto o tramite e-mail entro 30 giorni dall'avviso della modifica. L'utente viene informato in maniera specifica dei termini di cessazione nell'avviso della modifica.


(2) Festo annuncia le modifiche di prezzo in maniera tempestiva, affinché l'utente possa cessare correttamente il rapporto contrattuale nel rispetto del periodo di cessazione contrattualmente concordato prima che i nuovi prezzi entrino in vigore. Qualora l'utente non disdica dopo essere stato informato dei nuovi prezzi e continui a usare i servizi a tariffa dopo l'entrata in vigore dei prezzi, la modifica di prezzo è vincolante per le parti contrattuali.


Par. 10
Disposizioni finali


(1) I presenti termini di utilizzo sono regolati dalle leggi della Repubblica Federale di Germania ai fini dell'esclusione dei principi di conflitto di leggi.


(2) Tutte le controversie derivanti dai presenti termini di utilizzo o correlate a essi rientrano nella giurisdizione esclusiva dei fori del luogo in cui è sita la sede legale di Festo. Festo ha tuttavia il diritto di intraprendere azioni legali contro l'utente presso il foro di competenza generale per quest'ultimo o presso qualsivoglia altro foro competente.


(3) Qualora qualsiasi disposizione dei presenti termini di utilizzo sia o diventi nulla, la validità delle rimanenti disposizioni rimane inalterata. In tali casi, le parti sono tenute a collaborare per concordare disposizioni tramite cui ottenere un risultato legalmente valido che si avvicini quanto più possibile all'intento commerciale della disposizione non valida. Quanto riportato sopra vale in maniera corrispondente in caso di lacune dell'accordo.


(4) Festo Cloud è soggetto alle leggi di controllo delle esportazioni di vari Paesi, in particolare alle leggi, normative e direttive della Repubblica Federale di Germania, dell'UE e degli Stati Uniti d'America. L'utente si impegna a non sottoporre Festo Cloud a un organismo di regolamentazione per l'esame della possibile concessione di diritti di utilizzo o di qualsivoglia altra approvazione senza previo consenso scritto di Festo e a non esportarlo in Paesi o a persone fisiche o soggetti giuridici sottoposti a divieti di esportazione ai sensi delle leggi, normative o direttive applicabili in materia di controllo delle esportazioni. Inoltre l'utente è responsabile del rispetto di tutti i regolamenti giuridici relativi all'utilizzo di Festo Cloud nel Paese in cui ha luogo l'utilizzo di Festo Cloud da parte dell'utente.