Cilindri stopper e singolarizzatori

Singolarizzatori

Con i suoi singolarizzatori Festo offre soluzioni di handling system in tutto il mondo. I singolarizzatori Festo facilitano il processo di alimentazione dei pezzi.
Le serie di singolarizzatori vengono utilizzate quando si devono separare pezzi in arrivo a ciclo continuo (ad esempio, da un trasportatore a spirale o su un nastro trasportatore) e trasferirli separatamente in un dispositivo a valle. A seconda del pezzo da separare, è possibile utilizzare singolarizzatori con un'astina o singolarizzatori con due astine. Il primo può essere utilizzato per la separazione generale o come stopper vero e proprio. Il vantaggio della serie di singolarizzatori a due astine è la sincronizzazione meccanica delle due dita e la relativa riduzione del controllo a una singola valvola. Vengono utilizzati per pezzi piccoli.
Ciascuna delle astine offre opzioni di fissaggio per attacchi individuali, il che significa che il prodotto può essere adattato perfettamente alla funzione di separazione. La soluzione salvaspazio del concetto di sensore è un ulteriore vantaggio dei singolarizzatori Festo: i nostri sensori di finecorsa SME-8 e SMT-8 possono essere inseriti direttamente in una scanalatura per sensore sul corpo come accessori.

Cilindri stopper e singolarizzatori

I cilindri stopper sono cilindri pneumatici utilizzati per l'arresto ammortizzato o non ammortizzato dei movimenti nelle macchine o di portapezzi su sistemi di trasporto. I cilindri stopper con ammortizzazione possono fermare carichi fino a circa 800 kg sui sistemi di trasporto. I cilindri stopper sono progettati principalmente per fermare o bloccare le parti in movimento, come ad esempio il carico in una linea di assemblaggio.

Anche i singolarizzatori arrestano, ammortizzano o trattengono uno o più portapezzi in corsa su superfici di contatto definite. La singolarizzazione è un caso particolare di distribuzione, in cui solo un oggetto viene separato da una serie continua di oggetti per motivi legati al processo. Nell'automazione della produzione, l'interesse principale è la separazione (suddivisione) dei pezzi. Nei singolarizzatori pneumatici la funzione di singolarizzazione è garantita dall'alimentazione di aria compressa.

Cilindri stopper e singolarizzatori di Festo

Cilindro stopper DFSP

Il cilindro stopper DFSP è il nostro cilindro stopper standard con struttura a perno o a rullo. Nella versione a perno, è disponibile con o senza protezione antirotazione; lo stesso vale per il filetto femmina. Nella versione a rullo, il cilindro stopper viene fornito con protezione antirotazione. Convince per il suo design compatto, le scanalature per sensore su tre lati, la lunga durata grazie alle ottime caratteristiche di ammortizzazione e alla guida robusta. È in grado di arrestare in sicurezza portapezzi, palette o imballaggi pesanti fino a 90 kg.

Cilindro stopper DFSP

Il cilindro stopper DFST

Grazie al meccanismo ai differenti metodi di ammortizzo, il cilindro stopper DFST arresta i pezzi in modo particolarmente delicato, senza generare vibrazioni e rumori. La direzione di lavoro regolabile (90°, 180°, 270°) rende il cilindro molto versatile, mentre la sua progettazione robusta consente di gestire carichi d'urto fino a 800 kg.

Cilindro stopper DFST

Cilindro stopper STAF

Il cilindro stopper STAF è un cilindro con funzione di protezione dei contraccolpi e funzione di singolarizzazione. Si distingue per l'assorbimento di forze trasversali elevate fino a 150 kg e può essere comandato rapidamente tramite un'elettrovalvola. Inoltre, è disponibile a semplice o a doppio effetto.

Cilindro stopper STAF

Singolarizzatore HPV

Il singolarizzatore HPV è disponibile nella versione a due astine, nonché con doppio pistone, stelo antirotativo e valvola di bloccaggio. Questo singolarizzatore è particolarmente conveniente, poiché sostituisce almeno due attuatori nel processo di alimentazione. Il sensore di finecorsa può essere inserito a scomparsa nel corpo.

Singolarizzatore HPV

Singolarizzatore HPVS

Il nostro singolarizzatore HPVS è una versione con una sola astina e con stelo antirotativo. Anche in questo caso, i sensori di finecorsa può essere inserito a scomparsa nel corpo.

Singolarizzatore HPVS