Pinze

Sistemi di presa

I sistemi di presa sono elementi indispensabili per i robot industriali o i sistemi di movimentazione, in quanto rappresentano il collegamento tra il pezzo e il sistema di movimentazione. Le pinze sono azionate pneumaticamente o elettricamente e vengono utilizzate per afferrare, trattenere, posizionare e orientare il pezzo o l'utensile. Normalmente, i sistemi di presa si trovano sull'asse più esterno o sull'ultimo asse dei sistemi di movimentazione e sono collegati alla linea elettrica generale.

Diversi effetti dei sistemi di presa

I sistemi di presa sono soggetti a vari effetti. Funzionano in modo meccanico, pneumatico, elettrico o adesivo.

Le pinze meccaniche assomigliano a una mano umana e dispongono di una o più dita. Questi sistemi di presa possono essere costituiti da diversi snodi rigidi, ma in generale possono anche essere flessibili e pieghevoli. Di solito sono pneumatici, vale a dire azionati da aria compressa. È anche possibile un attuatore meccanico o elettrico.

Le pinze pneumatiche sono unità di aspirazione o ventose che aspirano il pezzo per trasportarlo e lavorarlo. Oltre alla tecnica del vuoto, i pezzi da lavorare possono essere bloccati e spostati utilizzando la pressione. Nel caso in cui non sia possibile utilizzare le pinze pneumatiche perché, ad esempio, la superficie non consente di creare il vuoto (per esempio nel caso di strutture porose o bucherellate), i sistemi di presa adesivi rappresentano solitamente un rimedio.

Quando le loro superfici di presa, dotate di minuscoli peli, vengono premute su un pezzo, si generano forze di Van der Waals con le quali è possibile sollevare il pezzo. Se si inclina la pinza adesiva leggermente sul lato e in modo controllato, l'aderenza si attiva di nuovo. Il vantaggio delle pinze adesive è che non richiedono elettricità e sono quindi estremamente efficienti dal punto di vista energetico.

Le pinze elettriche con funzione magnetica attraggono magneticamente il pezzo e lo trattengono. Si distinguono due tipi di sistemi di presa magnetica: le pinze a magneti permanenti e le pinze elettromagnetiche. Per le pinze a magneti permanenti, una volta che il pezzo è stato sollevato dal magnete, deve essere rimosso da un altro sistema. Le pinze elettromagnetiche sono attivate e disattivate dall'energia elettrica, per cui i pezzi possono essere afferrati e ridepositati facilmente.

Pinze meccaniche di Festo

Le pinze meccaniche Festo vengono spostate tramite un attuatore interno e convertono il movimento di azionamento in un movimento di presa tramite una trasmissione. Questo movimento delle griffe di presa è noto come corsa. A seconda della corsa e della forza di presa, è possibile afferrare e manipolare pezzi di diverse dimensioni. Festo offre pinze a corsa lunga pneumatica o elettrica.

Maggiori informazioni

Pinze parallele

Festo offre vari modelli di pinze parallele meccaniche. Sono adatte come pinze interne ed esterne. Le pinze parallele vengono usate per la manipolazione di piccoli componenti in un ambiente pulito. Per assorbire forze elevate, Festo offre robusti sistemi di presa dotati di resistente guida con scanalature a T delle griffe di presa. Le pinze sigillate sono adatte per la manipolazione in ambienti molto sporchi ed esigenti. La pinza parallela è caratterizzata dal cuscinetto a rulli senza gioco delle griffe di presa.

Nella nostra gamma centrale troverete tre pinze parallele DHPC, DHPS, HGPL e HGPT in diverse dimensioni. DHPC e DHPS sono caratterizzate dall'elevata forza di presa a fronte di un volume strutturale ridotto e massima ripetibilità, mentre HGPL è particolarmente adatta all'impiego in pezzi di grandi dimensioni e corse lunghe. La pinza parallela HGPT è robusta e potente e, come l'HGPL, è dotata di una guida con scanalature a T. Festo offre altre pinze parallele per svariati requisiti: dai prodotti ideali per la presa di pezzi più grandi alle pinze autocentranti e per ambienti molto difficili, fino alle micro pinze dal design maneggevole e di dimensioni estremamente ridotte.

Pinze parallele

Pinza a tre griffe

Le pinze a tre griffe consentono il prelievo centrato di un pezzo. Da Festo troverete pinze a tre griffe in varie versioni. Le pinze standard a tre griffe sono adatte per la manipolazione universale di piccole parti in ambiente pulito. Per assorbire forze elevate, sono disponibili robusti sistemi di presa a tre dita dotati di resistente guida con scanalature a T per la presa interna ed esterna. Le pinze a tre griffe sigillate sono adatte per la manipolazione in ambienti molto sporchi ed esigenti.

La nostra pinza a tre griffe DHDS garantisce la massima ripetibilità e dispone di un'elevata forza di presa a fronte di un volume strutturale ridotto. La pinza a tre griffe HGDD Festo, nonostante gli elevati carichi di coppia, consente una presa precisa con movimenti centrici ed è particolarmente adatta all'utilizzo in ambienti difficili. Nella pinza a tre griffe HGDT, la guida della griffa di presa è protetta dalla polvere grazie all'aria di tenuta, che rende questa pinza particolarmente duratura. È disponibile anche nella versione a forza elevata e consente il movimento sincrono delle griffe di presa.

Pinze a tre dita

Pinze angolari

Le pinze angolari di Festo sono disponibili come pinze standard per piccoli componenti e micro pinze. Le ganasce della pinza angolare si aprono fino a 20° per ganascia. L'angolo di apertura può rendere superfluo l'avvicinamento laterale a un oggetto. L'angolo di apertura definito permette di ridurre i tempi di ciclo di aggirare i profili sottili.

Il nostro ultimo modello, la pinza angolare DHWC, può essere utilizzato come pinza a doppio o singolo effetto. Presenta inoltre un elevato carico di coppia, grazie al supporto laterale delle griffe di presa. La pinza angolare DHWS, con guida migliorata delle griffe di presa, è dotata di una strozzatura fissa interna, che rende superflua la strozzatura esterna nell'80% delle applicazioni. La pinza angolare HGWM Festo è caratterizzata da un design maneggevole e di dimensioni ridotte. Grazie alle dita di presa adattive esterne, risulta versatile nell'uso.

Pinze oblique

Pinze radiali

Le pinze radiali Festo sono disponibili in due versioni. La pinza radiale è disponibile come pinza per piccoli componenti in condizioni ambientali pulite. Una versione robusta con un raccordo per l'aria di tenuta consente di assorbire forze maggiori. Le ganasce della pinza radiale si aprono fino a 90°. L'ampio angolo di apertura elimina la necessità di avvicinarsi a un oggetto lateralmente.

Le pinze radiali DHRC e DHRS Festo consentono un elevato carico di coppia, grazie al supporto laterale delle griffe di presa. La prima si può impiegare come pinza a doppio o singolo effetto, la seconda è più robusta e dotata di strozzatura interna. La caratteristica della pinza radiale HGRT è la cinematica robusta e precisa, che garantisce il massimo assorbimento della coppia e una lunga durata.

Pinze radiali

Unità di presa oscillante

Anche l'unità di presa oscillante, una combinazione funzionale compatta di pinza parallela e unità girevole, appartiene al gruppo dei sistemi di presa meccanici. Entrambe le funzioni possono essere controllate e spostate individualmente e indipendentemente l'una dall'altra. L'unità di presa oscillante è disponibile in tre diverse misure. L'angolo di rotazione può essere regolato tra 0° e 210°, con una forza di presa massima di 192 Newton.

Da noi trovate l'unità di presa oscillante HGDS, il cui angolo di rotazione può essere regolato in modo continuo e che garantisce una battuta di arresto precisa con ammortizzazione elastica o ammortizzatore integrato.

Unità oscillante/di presa

Pinze pneumatiche di Festo

Nel campo dei sistemi di presa pneumatici, Festo offre pinze interne sicure e delicate per i componenti, sotto forma di pinze a soffietto. Aumentando meccanicamente il diametro del soffietto, il carico utile viene bloccato al profilo interno. Le pinze a soffietto sono adatte alla presa e trasporto di parti con apertura circolare, come bicchieri, tazze o bottiglie. Esistono due diversi materiali per soffietti: l'EPDM è adatto per carichi più elevati, il silicone per temperature più elevate.

La pinza a soffietto DHEB Festo è disponibile in 11 misure per diametri di presa da 8 a 85 mm. La direzione di movimento della DHEB è verso l'alto o verso il basso. La pinza adattiva DHEF è adatta alla presa di pezzi con posizioni e forme indefinite e di prodotti con geometrie diverse.

Pinze a soffietto

Accessori per sistemi di presa

Naturalmente, da Festo troverete gli accessori adeguati ai vostri sistemi di presa, tra cui griffe di presa, soluzioni per la riduzione della corsa, adattatori per pinze, semilavorati per dita di presa e utensili di presa adattivi.

Accessori per pinze