Preparazione dell'aria compressa

Preparazione dell'aria compressa

Chiunque voglia garantire un elevato livello di affidabilità dei processi e la disponibilità dei propri macchinari, deve prevedere un'adeguata preparazione dell'aria compressa fin dall'inizio della progettazione dell'impianto. Infatti un'alimentazione di aria compressa pulita, senza particelle, acqua oppure olio, aiuta a evitare malfunzionamenti nei componenti pneumatici, incrementa la durata dei componenti e riduce i guasti della macchina e i tempi di fermo. Festo offre sistemi che garantiscono la purezza dell'aria compressa in conformità alla norma ISO 85731:20110.

Preparazione dell'aria compressa: i sistemi Festo

Il cuore delle nostre soluzioni per la preparazione dell'aria compressa sono le nostre unità di manutenzione. Esse garantiscono la corretta qualità dell'aria compressa e filtrano l'olio del compressore, la condensa e le particelle di sporco dall'aria. A seconda dell'applicazione, un'unità di manutenzione è composta da un riduttore di pressione, vari filtri, un modulo di derivazione e valvole di aerazione e di scarico. Festo fornisce combinazioni diverse già preassemblate. Inoltre, nel modulo MS le unità di manutenzione possono essere configurate separatamente.

Unità di manutenzione

L'assortimento Festo comprende anche filtri-riduttori, filtri per aria compressa, lubrificatori e regolatori di pressione. Offriamo inoltre valvole di inserimento e valvole di inserimento progressivo, essiccatori di aria compressa, distributori di aria compressa e amplificatori di pressione. La nostra preparazione per l'aria compressa è completata da scaricatori di condensa, manometri e una gamma completa di accessori.

Assistenza: analisi dei consumi di aria compressa

Alimentazione ottimale di aria compressa, pianificazione sicura dei costi, processi sicuri: i nostri tecnici qualificati determinano il consumo individuale di aria compressa della vostra macchina e vi forniscono informazioni per maggiore sicurezza, efficienza e trasparenza.

Il nostro pacchetto di assistenza comprende:

  • determinazione del consumo di aria compressa statica su macchine in stato di fermo e su macchine in funzione
  • determinazione della perdita
  • montaggio e smontaggio della sezione di misura con elementi standard (raccordi filettati, tubazioni, ecc.)
  • analisi dei risultati delle misurazioni
  • documentazione di tutti i risultati della misurazione

I vantaggi:

  • Alimentazione ottimale dell'aria compressa
  • Processi sicuri
  • Pianificazione sicura dei costi

Festo Energy Saving Services

Perché preparare l'aria compressa?

L'aria compressa non trattata contiene impurità sotto forma di particelle, acqua e olio. Acqua e olio possono essere presenti in forma liquida o gassosa oppure passare da uno stato all'altro nella rete di aria compressa. Tutte e tre queste sostanze contaminanti nella rete reale di aria compressa non sono presenti in forma pura, bensì formano un composto, che può variare sensibilmente nei diversi punti della rete, in momenti diversi. Ad esempio, nelle linee derivate si può raccogliere acqua, oppure le particelle possono accumularsi in ambienti in disuso nel corso del tempo, per poi essere espulse tutte insieme da uno sbalzo di pressione.

Un metro cubo di aria compressa prodotta contiene milioni di particelle di sporco, notevoli quantità di acqua e olio e persino metalli pesanti come piombo, cadmio e mercurio. Senza il filtraggio, il corretto funzionamento dei componenti del sistema non può essere garantito a lungo termine. Inoltre, questi inquinanti compromettono in modo significativo la qualità dei prodotti. Una corretta preparazione dell'aria compressa è quindi essenziale per ridurre i guasti delle macchine e i tempi di fermo, nonché per garantire la sicurezza del processo e del prodotto.

Una preparazione inadeguata dell'aria compressa può causare problemi come:

  • usura rapida delle guarnizioni
  • valvole unte nella parte di comando
  • silenziatori sporchi

Possibili conseguenze per utenti e macchine

  • disponibilità inferiore della macchina
  • costi energetici maggiori causati dalle perdite
  • costi di manutenzione maggiori
  • durata inferiore dei componenti e dei sistemi

Quanto deve essere pura l'aria compressa?

L'aria compressa deve essere sempre così pulita da non causare malfunzionamenti o danni. Dal momento che ogni filtro oppone anche una resistenza al flusso d'aria, l'aria compressa dovrebbe essere più pura possibile anche per ragioni economiche. La vasta gamma di applicazioni possibili impone i più svariati requisiti di qualità dell'aria compressa. Per ottenere un'aria compressa di qualità elevata è necessario predisporre una filtrazione della stessa in più stadi.

Il grado di pulizia dell'aria compressa viene regolato dalla norma ISO 8573. Questa è la denominazione di un gruppo di norme internazionali per i requisiti di purezza dell'aria compressa; essa definisce il contenuto massimo di particelle solide, acqua e olio che possono essere contenute nell'aria compressa. Per l'automazione pneumatica, tale standard è obbligatorio dal 2010. Pertanto, per una preparazione dell'aria compressa conforme agli standard, ed efficiente dal punto di vista energetico, la questione dei vari parametri è indispensabile. I componenti di unità di manutenzione e i filtri Festo garantiscono un funzionamento perfetto. Per sapere a quale standard deve conformarsi la vostra applicazione, consultate la nostra brochure: Processi sicuri con la preparazione perfetta dell'aria compressa.

Download PDF

Engineering Tool per la qualità dell'aria compressa

Il nostro strumento di progettazione vi supporta nella scelta della giusta combinazione di componenti di unità di manutenzione per la vostra preparazione dell'aria compressa. Questo programma fornisce indicazioni di ausilio in merito alla corretta composizione di un'unità di manutenzione. Inserite in questa pagina la qualità dell'aria compressa richiesta, tramite la vostra applicazione, un codice ISO o la selezione dei filtri.

Vai all'Engineering Tool

Assistenza: analisi della qualità dell'aria compressa

Aria compressa pulita - processi sicuri e maggiore durata di tutti i componenti pneumatici: i nostri tecnici qualificati analizzano la qualità dell'aria compressa direttamente nel punto di prelievo.

Il nostro pacchetto di assistenza comprende:

  • ispezione della preparazione dell'aria compressa decentralizzata nel punto di prelievo
  • misurazione del contenuto di olio residuo (fino a ISO 8573-1:2010 classe 2)
  • misurazione del punto di rugiada (fino a ISO 8573-1:2010 classe 2)
  • analisi dei risultati delle misurazioni e raccomandazioni per i miglioramenti
  • documentazione di tutti i risultati della misurazione
  • ulteriori misurazioni su richiesta

I vantaggi:

  • Incremento dell'aspettativa di vita dei componenti pneumatici
  • Identificazione dei punti deboli
  • Aumento della sicurezza del processo

Festo Energy Saving Services