chiara quagliotti marketing communication manager festo italia

Eventi e virtual exhibition: quali ci aspettano?

Il 2022 si presenta ricco di incontri, dal virtuale al reale. Oltre a nuove sessioni in live-streaming ci prepariamo a ritornare a SPS Italia.

Reale e virtuale viaggiano in parallelo, e a volte in un’unica forma, anche quando si parla di eventi.

Al riguardo, il 2021 è stato un anno ricco di novità e ripartenze che vogliamo continuare a proporre nel corso del 2022.

A parlarcene è Chiara Quagliotti, Marketing Communication Manager in Festo Italia, che in questa intervista ci accompagnerà verso l’evento dell’anno: SPS Italia!

Webinar on demand ed eventi virtuali: qual è stato il percorso di Festo?

La possibilità di organizzare eventi virtuali, dai webinar alle Virtual Exhibition, ha permesso uno scambio diretto con i nostri partner e clienti, dai trend che guidano l’automazione industriale al trovare la soluzione ideale per le applicazioni da realizzare.

“Gli eventi virtuali, oltre all’immediatezza e la semplicità di mettere gli utenti in contatto con i nostri tecnici ed esperti, hanno un altro importante vantaggio: la possibilità di condividere il contenuto con chi non ha potuto partecipare”, spiega C. Quagliotti. “Nella pagina dedicata a webinar e Virtual Exhibition abbiamo messo a disposizione i video on demand relativi a sicurezza ed efficienza energetica. Due tematiche che Festo continua a sviluppare e approfondire anche in relazione alla mobilità elettrica, che presto vi presenteremo tramite nuovi incontri virtuali”.

Se si parla di digitale, un importante punto di partenza è stato il roll-out del nuovo Festo.com, “da considerarsi come un vero e proprio evento”, continua C. Quagliotti. “L’inizio di un approccio nuovo verso il mercato e i partner, ai quali mettiamo a disposizione know-how ed esperienza Festo a partire dai video tutorial per scoprire e sfruttare tutti i vantaggi della piattaforma”.

Fiere ed eventi del 2022: quali incontri ci aspettano?

A fine 2021, Festo è finalmente tornata su ruote. “Grazie ai Mobile Tour dedicati al LifeTech abbiamo ripreso gli eventi dal vivo”, racconta C. Quagliotti. “Tour che ci ha permesso di essere più vicini a partner e clienti mostrando dal vivo le novità tecnologiche”.

Il 2022 si presenta, quindi, come un anno ricco di incontri, dal virtuale al reale: “siamo partiti fin da subito organizzando eventi dedicati ai nostri partner della distribuzione, che collaborano con Festo su tutto il territorio italiano”, spiega C. Quagliotti. “Oltre alla Webinar Convention relativa a strategia, novità e servizi, a fine marzo è previsto l’appuntamento phygital dedicato a soluzioni e macro-trend, che influenzano le scelte tecniche e i settori industriali emergenti”.

L’evento sarà organizzato in diretta dallo stand di casa madre, “uno spazio espositivo che ricorda quelli delle fiere di settore, dove i nostri esperti Alessandro Ferioli e Sergio Forneris potranno mostrare le diverse applicazioni”.

Un inizio promettente che ci accompagnerà alla fiera di SPS Italia, “momento tanto atteso da tutte le aziende di automazione”, prosegue C. Quagliotti. “Alla quale Festo parteciperà con uno stand (D039) al Padiglione 3 e un’area dedicata all’Automazione Avanzata presso il District 4.0, per la quale Davide Palombo ha partecipato alla Tavola Rotoda dedicata alla digitalizzazione”.

Non perdete l’occasione di visitare il nostro stand a SPS Italia dal 24 al 26 maggio presso Fiere di Parma.

Nel frattempo, di seguito trovate gli incontri in programma durante i quali Festo veicolerà i trend che rispecchiano la strategia aziendale e la domanda del mercato di riferimento.

Panoramica