Infusi che valgono la pena

B. Braun Melsungen ha avuto una grande idea e l'ha implementata in modo coerente: il nuovo impianto per soluzioni per l'infusione dovrebbe avvicinarsi alla produzione il più standardizzato possibile. B. Braun sperava che ciò avrebbe portato a una maggiore produttività, maggiore affidabilità del processo e, allo stesso tempo, a una riduzione dei costi operativi. Anche quello ha funzionato. Grazie al supporto di Festo.

B. Braun Melsungen AG è uno dei principali fornitori mondiali di soluzioni per il mercato sanitario. L'azienda di tecnologia farmaceutica e medica produce prodotti per anestesia, terapia intensiva, cardiologia, trattamento del sangue extracorporeo e chirurgia in 45 sedi. I clienti includono ospedali, medici residenti e strutture infermieristiche. Fondata nel 1839 come farmacia a Melsungen, Assia, l'azienda di famiglia si è sviluppata in una società globale in poche generazioni.

La più moderna produzione europea di soluzioni per l'infusione
Ogni anno in Europa vengono utilizzati oltre 600 milioni di contenitori di soluzione per infusione. Una bottiglia su tre proviene da Melsungen. Le soluzioni per l'infusione vengono prodotte e ulteriormente sviluppate qui da oltre 70 anni. Nel 2005 alle porte di Melsungen è stato costruito un nuovo impianto di produzione, lo stabilimento di Pfieffewiesen. Da allora, B. Braun ha gestito la più moderna produzione europea di soluzioni per l'infusione nella nuova Leading Infusion Factory Europe (LIFE).

Maggiore efficienza come principio guida

In che modo i prodotti farmaceutici possono produrre in modo più efficiente? Per B. Braun questo aspetto è stato decisivo per le soluzioni di infusione per le nuove bustine a tre camere. LIFE dovrebbe garantire tempi di inattività assolutamente ridotti al minimo e una disponibilità del sistema ottimale. Gli esperti Festo hanno esaminato l'intera catena del valore della produzione precedente: aree primarie e secondarie. Il potenziale di miglioramento risiede chiaramente nella standardizzazione dell'automazione.

Ciò è facile da capire: quanti più componenti in una fabbrica sono dotati di soluzioni di automazione identiche, quante meno interfacce sono suscettibili di guasto, tanto più semplici sono i controlli e più facili l'assistenza e la manutenzione. Anche componenti di automazione uniformi, dal sistema batch al riempimento fino all'imballaggio, aumentano la controllabilità. Ciò rende l'intero processo di produzione trasparente e più facile da controllare.

Quadri di comando personalizzati e standardizzati

Quadri di comando personalizzati e standardizzati

Diversi componenti pneumatici e soluzioni, dalla produzione all'imballaggio, c'era anche un grande potenziale di ottimizzazione! Festo ha esaminato attentamente le soluzioni utilizzate insieme a B. Braun. In base alle esigenze del cliente, abbiamo creato una raccomandazione sulle risorse. Ciò includeva anche l'ideazione di uno standard per quadri di comando che si adattasse ovunque: abbiamo registrato tutti i requisiti per il collegamento al sistema di controllo del processo e sviluppato armadi di unità di valvole su misura.

Il cuore della standardizzazione è la nostra unità di valvole CPX/MPA. Grazie al suo concetto di controllo flessibile, tutti i dispositivi di feedback, gli attuatori e le valvole possono essere collegati qui. In totale, questi quadri di comando controllano 4.000 valvole a membrana e valvole di processo nella produzione di bustine per infusione.

Questi nuovi standard sono stati assemblati e implementati da ciascun partner del progetto. Si è trattato di un'impresa difficile, perché i costruttori di macchine e sistemi di B. Braun sono sparsi in tutta Europa. Fortunatamente, Festo è altrettanto ramificata a livello internazionale. Le nostre strutture di vendita e assistenza hanno facilitato l'assemblaggio e la consegna globale dei quadri di comando definiti a tutte le aziende partecipanti. Abbiamo coordinato il coordinamento e fornito anche supporto personale nell'attuazione della raccomandazione sull'attrezzatura.

Assistenza completa in fase di progettazione del progetto

Festo ha progettato, costruito e consegnato 45 armadi di unità di valvole pronti per l'installazione: completamente assemblati, inclusi dati di costruzione, schemi elettrici e con una garanzia di prezzo fisso e funzionale. B. Braun ha quindi ricevuto non solo un gruppo pronto per il collegamento per i suoi costruttori di macchine, ma anche un pacchetto completo a valore aggiunto.

Ciò ha portato tutta una serie di vantaggi: le soluzioni di sistema Festo facilitano il processo di approvvigionamento, riducono lo sforzo di progettazione, abbassano i costi di processo e alleggeriscono il personale specializzato. Questo è un ulteriore risparmio di tempo per i nostri clienti: in primo luogo, concentrarsi su un fornitore significa che l'acquisto non è solo trasparente e facile, ma anche veloce. In secondo luogo, ha reso i sistemi più operativi. L'automazione con moduli pre-testati e pronti per l'installazione è sempre un passo avanti rispetto all'assemblaggio di parti singole con molte interfacce.

Maggiore efficienza durante il funzionamento

I vantaggi di un'automazione standardizzata dei processi continuano con i costi operativi. La Leading Infusion Factory Europe ne è un ottimo esempio. Tutte le macchine e gli impianti, dal sistema batch al riempimento, dalle sterilizzatrici e dalle macchine di ispezione fino al confezionamento, operano con soluzioni pneumatiche identiche o simili. Ciò riduce già la quantità di formazione richiesta per il personale di manutenzione. I tempi di fermo del sistema inevitabili possono essere eliminati più rapidamente. La disponibilità complessiva del sistema aumenta notevolmente.

B. Braun risparmia anche sulla disponibilità dei pezzi di ricambio: poiché la quantità dei componenti diversi in uso è inferiore, si ottengono economie di scala e costi di acquisto inferiori ordinando un maggior numero di componenti uguali. Ciò significa anche meno spazio di archiviazione e un minore sforzo per la manutenzione dei dati master. In effetti, ciò aumenta anche il tasso di rotazione, che a sua volta riduce il deprezzamento del magazzino.

Nel complesso, la riduzione della complessità del sistema accelera tutti i processi. I gestori degli impianti sono già molto più flessibili nella pianificazione delle misure di manutenzione. Ma il vantaggio più grande è dato dal fatto che basta un solo referente per l'intera pneumatica. "Possiamo pianificare meglio il personale e le parti di ricambio, formare il nostro personale in modo più specifico con uno sforzo molto inferiore", conferma Klaus Sonntag di B. Braun. Il responsabile della manutenzione sottolinea il valore di avere contatti chiari e affidabili: "Quando sei un operatore di sistema, in un certo senso sei sempre dipendente dalla qualità e dal rispetto delle date di consegna dei tuoi fornitori."


Incremento della produttività, riduzione dei costi

Prima della nuova costruzione, il vecchio impianto di B. Braun utilizzava prodotti di automazione di sei diversi fornitori di pneumatici. Pertanto, l'assistenza e la manutenzione erano relativamente complesse e conseguentemente costose. Oggi, B. Braun può contare su una tecnologia di prodotto uniforme, dai sistemi di processo alle macchine per l'imballaggio.

Come risultato, la standardizzazione nello stabilimento di Pfieffewiesen ha ridotto significativamente i tempi di progetto e i costi di ingegneria. La minore complessità produce un effetto positivo sul funzionamento e sulla disponibilità dell'impianto. I costi operativi e di manutenzione si sono ridotti, al pari dei costi di esercizio. Anche la maggiore facilità di pianificazione del personale e delle parti di ricambio contribuisce ad aumentare l'efficienza della compagnia farmaceutica.

Inoltro

Chiedete ai vostri esperti di fiducia e preparatevi a collaborare con Festo. Per far conoscere le nostre soluzioni e i nostri esempi di applicazione ad altre persone, usate questo link.

B. Braun Melsungen AG

Carl-Braun-Strasse 1
34212 Melsungen
Germania

www.bbraun.de

  1. Foto: B. Braun
Panoramica